A TuttoFood la presentazione della nuova filosofia "Slow Drink"

Levico Acque presenta Slow Drink, un nuovo modo di bere che propone l’incontro fra le bibite frizzanti biologiche BibiBio e i sorprendenti panini gourmet studiati in esclusiva per Levico dello chef Daniel Reponi.

Le BibiBio Levico, disponibili nei gusti Aranciata, Chinotto, Limonata, Melagrana, Cola Bio e MelaZenzero, sono l’alternativa ideale alle bibite di largo consumo, al vino ed alla birra, per un pubblico esigente ed attento ai sapori e agli ingredienti naturali.
Il loro gusto ricercato, senza conservanti e aromi artificiali, si sposa perfettamente con le nuove tendenze dello street food più raffinato e alla nascente, ma sempre più diffusa, cultura del panino gourmet che si basa sull’attenzione agli ingredienti e alle materie prime di qualità.

Daniele Reponi ha studiato per Levico originali accostamenti di sapori che esaltano al meglio il gusto e la preziosa frizzantezza delle BibiBio: Chinotto e acciuga, Aranciata e burrata, Melagrana e gamberi, Limonata cotto e carciofi, Melazenzero e speck, Cola e Chianina sono gli abbinamenti proposti, senza dimenticare il toast vegano a base di Ceci abbinato alla Melagrana.

La nuova “filosofia” Slow Drink si rivolge agli operatori del mondo Horeca che vogliono offrire una pausa pranzo sana, naturale e originalmente gustosa: panini gourmet inaspettati ma di sicuro effetto, esaltati dalla naturalezza delle bibite biologiche Levico.


Daniele Reponi
Daniele Reponi – che in realtà non ama definirsi chef – nasce a Modena e da quella terra generosa con il cibo e i piaceri della vita apprende la propensione ai gusti genuini, di qualità. All’inizio vorrebbe fare l’ingegnere, ma presto sente che quella strada non gli è congeniale, o almeno non quanto quella della ristorazione. Inizia a lavorare nelle osterie e nei locali della città e dell’Appennino fino al fortunato incontro prima con Giuseppe Palmieri, il direttore di sala dell’Osteria Francescana di Massimo Bottura, e poi con Antonella Clerici che, attraverso la sua “Prova del cuoco”, lo consacra come “paninaro gourmet” in grado di trasformare la più semplice delle pietanze – il panino appunto – in un’esperienza d’autore con l’accostamento di ingredienti sorprendenti e sempre nuovi.
Non a caso, Daniele Reponi trascorre la maggior parte del suo tempo alla ricerca di prodotti nuovi, biologici, genuini e gustosi in giro per l’Italia, Paese in cui non mancano le materie prime di qualità ma che vanno scovate con pazienza e sapienza anche negli angoli più inconsueti.

Ulteriori informazioni