';

SOSTENIBILE LEGGEREZZA

Acqua Levico è leggera per il nostro organismo, leggera per l’ambiente

14,6°

Temperatura alla sorgente

9

Anidride carbonica libera (mg/l)

2

Nitrati (mg/l)

1,4

Magnesio (mg/l)

11,5

Solfati (mg/l)

6,5

pH

38

Residuo fisso a 180°C (mg/l)

1,5

Sodio (mg/l)

0,44

Potassio (mg/l)

1,1

Cloruri (mg/l)

49

Conducibilità (µS/cm a 20°)

2,3

Durezza totale (°F)

7,1

Calcio (mg/l)

14,4

Bicarbonati (mg/l)

5,5

Silice (mg/l)

Con soli 38mg/l di residuo fisso, è una delle più leggere in Europa. Inoltre è imbottigliata esclusivamente in vetro, l’unico materiale riciclabile al 100%.

 

Acqua Levico è l’espressione più pura del suo territorio: il Trentino. Nasce da una sorgente incontaminata tra i boschi di conifere della Valsugana, a 1660 m nelle Alpi, dove viene raccolta per poi essere confezionata nello stabilimento di Levico. L’uso esclusivo di bottiglie vetro permette di conservare intatte le sue caratteristiche fino in tavola.
Con soli 38 mg/l di residuo fisso, Acqua Levico rientra a pieno titolo nelle acque minimamente mineralizzate. Un’acqua leggera, come leggera è la sua impronta sull’ambiente grazie all’innovativa fabbrica ad impatto zero ed ai processi produttivi sostenibili.
Per la sua leggerezza, la concentrazione infinitesimale di sodio e sali, Acqua Levico è indicata anche nelle diete iposodiche, nell’alimentazione degli ipertesi e in particolare in quella di neonati e bambini.

CONFRONTO CON ALTRE MARCHE

Tabella proprietà chimiche dell'acqua minimamente mineralizzata Levico
Calice di acqua minerale Levico

ACQUA MINERALE NATURALE

Cos’è l’acqua Minerale Naturale e quali sono i suoi benefici per l’organismo

Le acque minerali naturali sono una categoria definita dal dal D.Lgs. nº 176 dell’8 ottobre 2011 il quale recita: «Sono considerate acque minerali naturali le acque che, avendo origine da una falda o giacimento sotterraneo, provengono da una o più sorgenti naturali o perforate e che hanno caratteristiche igieniche particolari e, eventualmente, proprietà favorevoli alla salute».

In breve, le acque minerali naturali, di cui Levico fa parte, si distinguono dalle potabili per la purezza originaria, la conservazione, il tenore di minerali, oligominerali e per i loro effetti positivi sulla salute. Possono avere diversi gradi di mineralizzazione: Levico è una delle acque più leggere in Europa grazie al residuo fisso inferiore ai 50 mg/l, che la colloca fra le “ipo minerali”, ovvero minimamente mineralizzata.

 

Residuo fisso

Levico, con il suo bassissimo livello di residuo fisso, è un’acqua minimamente mineralizzata e per questo classificata tra le più leggere in Europa. L’acqua minimamente mineralizzata è in grado di aiutare il nostro
organismo ad espellere le sostanze nocive e le scorie in eccesso. L’acqua pura inoltre è un ottimo aiuto per la salute: evita la disidratazione delle cellule del corpo mantenendo la pelle giovane più a lungo.

 

Il valore pH

Un giusto valore di PH è estremamente importante per rallentare il processo di ossidazione dell’organismo, legato all’invecchiamento. È consigliabile bere giornalmente acqua pura con un pH leggermente acido, come quello dell’acqua Levico, perché un pH alcalino favorirebbe il processo di ossidazione e quindi l’ invecchiamento cellulare.

 

Nitrati

La presenza nell’acqua di nitrati è indice di inquinamento. L’acqua Levico sgorga a 1.660 metri d’altezza, in una zona protetta e coperta dalle sole foreste. Il valore dei nitrati (2 mg/l) è infatti uno dei più bassi tra le acque in commercio e indica un’acqua pura ed incontaminata.

 

Sodio

Il sodio è fondamentale per il buon equilibrio dell’organismo: se assunto in eccesso, però, trattiene acqua all’interno dei tessuti provocando così ritenzione idrica. Per le diete povere di sodio sono consigliate acque minerali con tenore di sodio inferiore ai 20 milligrammi per litro: l’acqua Levico ne ha soltanto 1.5 mg/l.

Vuoi sapere dove trovare acqua Levico?
Clicca qui oppure chiama il numero verde 800-259811